Teatro Arena Conchiglia

Col tempo non si scherza, soprattutto quando è un tempo musicale.

Ne sanno qualcosa gli Jashgawronsky Brothers, che da tempo (ormai sono quindici anni) scorrazzano in lungo e in largo per portare la loro musica da riciclo in ogni angolo del globo.

Insuperabili inventori di improbabili strumenti, oggi i fratelli cominciano un nuovo viaggio partendo da dove tutto era iniziato: il trio.
Perché, lo sanno tutti, tre è il numero perfetto, tre erano i Re Magi e i Moschettieri, tre i Porcellini, tre i nipoti di Paperino, tre i Nirvana e i Police, il Trio Lescano, i Tre Tenori e tre le ore che ci mettono i nostri fratelli per uscire dal parcheggio.
Gli Jashgawronsky Brothers faranno il diavolo a tre, ops, a quattro, per lasciarvi a bocca aperta!

Un, Dos, Trash! E’ la risposta definitiva alla domanda: ma come cavolo fanno? Consigliato vivamente ad un pubblico di età variabile dai sei agli ottanta anni!

 

 

Condividi questa paginaShare on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on Google+0Pin on Pinterest0