| LIDIA RAVERA

Il sogno del ’68 |

A partire dal suo recente romanzo “Il terzo tempo” (Bompiani, 2017), Lidia Ravera racconta la memoria del ’68 di cui ricorre il 50° anniversario. Una riflessione su una stagione che ha segnato profondamente la società contemporanea e le cui istanze hanno caratterizzato il dibattito e le questioni degli anni successivi. Il racconto di una storia vissuta, personale, che si allarga a prospettive generali, dove la storia del singolo si fa universale e parla a tutte le generazioni.

Spostato da Baia del Silenzio a Convento dell’Annunziata, sabato 9 giugno ore 19.30