Baia del Silenzio, Ore 21.00

 

Un’occasione d’incontro tra persone che vivono a stretto contatto nel quotidiano, ma provengono da paesi e contesti incredibilmente diversi”: questa è solo una delle motivazioni che ha dato vita al Coro Popolare della Maddalena, nato nel 2014 dall’incontro “canoro” degli abitanti de la Maddalena, uno dei quartieri più popolosi e multietnici di Genova. Nel coro cantano uomini e donne, dai 20 agli 80 anni, un intreccio di “artigiani e impiegati, studenti e senzatetto, trans e professori, migranti, preti e prostitute” provenienti da mezzo mondo. Il divertimento sta nel ricreare brani che, allo stesso modo, spaziano dalla canzone folkloristica più antica (come il classico messicano “Cielito lindo”) a Natalino Otto, fino ai Queen di “We Will Rock You” e, naturalmente, Fabrizio De Andrè, usando sia il dialetto genovese che le lingue africane. Nato da un’idea di Pier Mario Giovannone (poeta, chitarrista, per una vita spalla di Gianmaria Testa) e Maria Pierantoni detta Giua (giovane cantautrice scoperta da Beppe Quirici, un passaggio sul palco dell’Ariston al Festival di Sanremo 2008 e un nuovo album in arrivo).

 

Condividi questa paginaShare on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on Google+0Pin on Pinterest0